La Via delle Rose

LA VIA DELLE ROSE | LAZIO IGT ROSATO


Descrizione

Duemila anni fa, in epoca Romana, il nostro vigneto non esisteva ancora. Al suo posto, sull'Appia Antica, si trovava il Fundus Rosarius, un grande giardino per la coltivazione delle rose. Nell'antica Roma la rosa era molto apprezzata a scopo ornamentale e rappresentava il simbolo dell'amore poiché associata al mito di Adone e Venere. Ma la rosa è strettamente legata anche al vino...Era infatti presente nel culto di Bacco, perché si credeva che impedisse agli ebbri di rivelare i propri segreti. E' proprio dalla rosa, sia nell'eleganza dei profumi, sia nella finezza del colore, che questo vino prende ispirazione. La Via delle Rose manda il nostro pensiero e le nostre sensazioni a quel giardino di Rose che sorgeva sulla terra da cui oggi traggono nutrimento le nostre preziose viti.


Caratteristiche tecniche

  • Vitigni: Montepulciano, Sangiovese.
  • Vinificazione: in bianco, con fermentazione a temperatura controllata.
  • Colore: rosa tenue.
  • Bouquet: fine, elegante con note di zucchero filato, fragola, lampone, fiori d'arancio, foglia di limone.
  • Gusto: secco, caldo, fresco, sapido.
  • Abbinamento: ideale con antipasti e crudi di pesce, pizza, formaggi freschi, accompagna anche piatti a base di verdure, carni bianche e primi piatti di media struttura. Servire a 10-12°C.
La Via delle Rose