IX Miglio Bianco

IX Miglio Bianco | LAZIO IGT BIANCO


Descrizione

Il nome del vino si riferisce alla posizione del vigneto da cui provengono le uve, sito al IX Miglio di via Appia Antica. E’ forse il vino più rappresentativo del nostro territorio: ha una storia antica e affascinante, infatti era il vino che bevevano i Romani, che chiamavano Albanum, e le zone di produzione erano proprio i Colli Albani, le colline intorno a Roma. Grazie all’esposizione dei vigneti verso il mare, IX Miglio Bianco assume delle note salmastre, rese più complesse dalla mineralità vulcanica dei suoli di Riserva della Cascina. IX Miglio Bianco è un vino delicato e piacevole, sapido e di buon corpo ed ha ereditato la tradizione di principale compagno a tavola della cucina romana, grazie alla sua versatilità negli abbinamenti.


Caratteristiche tecniche

  • Vitigni: Malvasia Puntinata, Trebbiano Toscano, Malvasia Rossa.
  • Vinificazione: in bianco, con fermentazione a temperatura controllata.
  • Colore: giallo paglierino.
  • Bouquet: fine, con note di frutta a polpa bianca, frutta tropicale, agrumi, fiori di campo, note minerali di pietra focaia.
  • Gusto: secco, abbastanza caldo, abbastanza morbido, fresco, sapido.
  • Abbinamento: ideale con antipasti e pesce, accompagna anche piatti a base di verdure, carni bianche e primi piatti di media struttura. Servire a 8-10°C.
IX Miglio Bianco